Pensiero vagabondo

sonno

E’ un pensiero che va
in questa notte fonda,
va come cullato da un’onda;
irrequieto e irritato,
non si ferma
nemmeno se sfatato!
Ribelle vaga
cercando in ogni cosa
quello che non si trova.
L’orologio batte l’ore.
Io non dormo
tesa come sono
a rincorrere
in ansia perenne
il tuo sapore.

3 thoughts on “Pensiero vagabondo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...