Risucchio bollente

succhiami l

Succhiami l’anima
nell’istante sublime dell’estasi folle.
Ricamala di humus
ed umori liquidi come bolle.
Accoglila nel ventre
ed allevane il canto,
succhiata rigenera la vita
e diventa un manto.
Manto di orchidee
a profumare atmosfere,
in lontane strade 
di ormai perdute sere.
Risucchio il bollente
che nella tua bocca diviene saliva.
Mi ristoro del tuo sapore
godo e mi sento viva.
Persa come sono nelle paludi del desiderio che è uno spasmo,
ogni pulsione è un tornare
 tra le braccia del Signor Orgasmo.

12 thoughts on “Risucchio bollente

  1. Non aver paura dell’amore,perchè l’amore non teme la morte
    e la morte è solo una porta che introduce alla vita
    Non temere, tesoro mio, il nulla di un mondo che sembra non portare a niente, perchè il niente è solo un mondo per chi è invisibile all’amore
    Non aver paura della gente , se la gente è solo vita e se la vita un semplice torrente , una fanciulla piangente
    Non disperare se sei nella nebbia e se il futuro ti appare un tenebroso eterno
    Il futuro è il presente ,il presente è solo vento e il vento vola all’orizzonte
    Non temere l’orizzonte,esso è solo una meta da cui partire
    infinitamente.

    Mi piace

  2. scorri in me come un fiume di latte e miele, novella Dea mi accogli tra le tue forti braccia che spezzarono catene e vinsero coppe di Grazia.

    Mi piace

  3. restero nell’anonimato ma non per stupida vergogna o per altri scopi meno leali…
    quel campo di golf dove in ogni buca ho ritrovato il sole tra le nubi
    è nel mio cuore

    Mi piace

  4. Su questo blog solitamente non pubblico i commenti degli anonimi…. basterebbe la firma col tuo nome o un nick per consentire la pubblicazione dei tuoi prox commenti se mai ce ne saranno.
    Puoi anche loggarti su splinder.
    Sarebbe sufficiente.
    Giocatore/trice di golf…:-)
    Diversamente dovro’ bloccarne la pubblicazione…
    Che facciamo?

    Ssn

    Il golf….Adoro questo gioco, le campagne circostanti…le nebbie basse di questa stagione

    Mi piace

  5. vero, hai ragione. Non è corretto nascondersi nell’anonimato. sceglierò, solo per te, un nick…mumble mumble mumble

    un saluto assolato
    selenio!

    Mi piace

  6. nn voglio dare un nome ai sentimenti, perchè ho timore di perderli come neve al sole, come il gelato sulle labbra di un bimbo……. chi è madre può capire….. Deborah

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...