Io sono qui

ATTESA

Lievi come due piume abbiamo attraversato il green incuranti dei moscerini e delle libellule. Il sole alto di mezzogiorno ci ha abbrustolito gli avambracci. Divertita ed emozionata ho guardato i laghi artificiali e la vallata. Stupita e sorridente ho guardato te che guidavi la mini auto incurante degli operai e dei giardinieri, mentre una stanchezza incredibile mi avrebbe portata a stendermi sul prato verde e sognare di essere una piantina di 3 mm ove palline bianche sarebbero potute scivolare su di me massaggiandomi al loro passaggio. Che incanto, che lucidità della mente. In quei brevi attimi ho desiderato essere madre natura per avere il privilegio di possedere tutto quello in cui i miei occhi verdi si stavano specchiando.
Sono passate poche settimane da quel pomeriggio indimenticabile, le macchine hanno proseguito le loro corse, gli alberi hanno messo qualche foglia in più, il destino ha favorito i privilegiati e bastonato i figli di cane, dal cielo è scesa acqua a benedire e raggi caldi a riscaldare le semine.
Io sono sempre qui.
Memore di altri luoghi vissuti ed altre vite, sono qui che attendo. E’ solo consapevolezza, null’altro, quindi nel leggermi non temere nulla. Tu non devi mai avere paura. Né di me, né di nessun’altra persona o evento. Lo capisci no? Che hai la fortuna di possedere il tutto! Io però mi sono solo fermata ad aspettare.
Sono ancora in quel green dove abbiamo sorriso al passaggio stretto dei pontili, dove abbiamo urlato come adolescenti innanzi alla strada senza uscita che ci avrebbe condotto in fondo al nulla. Io sono ancora nello stesso identico spazio perimetrale dove  hai osservato quel mondo silenzioso attraverso i tuoi occhi ed io ho visto tutta me persa nei tuoi. Sono ancora sotto il sole caldo di quel mezzodì inaspettato, le gambe appoggiate al bordo dell’autovettura, la borsa tra le cosce, un sorriso ebete fisso tra i denti.  Ho lasciato passare il mondo avanti perchè sto aspettando che le cose accadano. Lo sai. Che non fumo. Fai che mi sono accesa…come dire…una sigaretta.
Attendo di sapere se hai capito cos’è il tutto che ti ho donato, mi limito ad intuire tra un colpo di tosse ed una frase assonnata se ti è bastato. Per quello che devi vivere e per quel giorno in cui rinascerai a nuova vita. Attendo. Se ti volti le vedi le mie dita? Non è il troppo parlare che aiuta a comunicare, ci sono cose che non ti ho detto mai perché mi sentirei banale, ma se ora mentre leggi chiudi gli occhi, so che mi rivedi.
Ed  in tutto quel verde trifoglio,  le senti queste dita? Stringile ora. Sono le mie mani. E portatele lontano. Sono il tuo domani.
Ti accompagnerò ovunque ed in ogni spazio perché il prima, che precede la consapevolezza del possedere il tutto, vuole prove inespugnabili che non temo di dare a te.  Nella gioia e nel dolore queste sono le mani che sanno sorreggere e sanno cullare. Sono le mani nelle quali la sera piango e mi stringo la testa quando non so dove andare.
Ma nel mio oggi attendo.
Attendo il giorno nuovo che s’alza.
Sono ferma ed immobile su quel green dove l’aria mite e tiepieda sapeva di fieno e di silenzi e di buono e mi chiedo se il tutto che possiedi è il tutto più grande che puoi desiderare. Mi chiedo se per sabato ti può bastare. Se così non fosse lo sai…basta che sussurri 
 quello che devo fare. E’ un attimo per me camminare.

22 thoughts on “Io sono qui

  1. accontentarsi di quel tanto/poco che la vita permette di avere….. ed e’ gia’ tanto viverlo e saperne godere ogni briciola….. C’e’ gente che non ha neppure questo, perche’ mai l’ ha conosciuto e non e’ capace di viverlo….. Basta un green , uno spicchio di mare per avere il tutto ….. Baciotti donna altera e fragile

    Mi piace

  2. Non sono solo parole…ma molto di più: è poesia…che arriva dritta al cuore!
    La parola chiave è proprio ” la consapevolezza “.
    Ti abbraccio forte… e un bacio x due.
    Paola

    Mi piace

  3. Porta le mie mani lontano. Le mie mani, il tuo domani.
    Le mani parlano e lavorano più di due corde vocali ma raramente ricevono l’attenzione che meritano. Spero che qualcuno le accarezzi e che stringendole forte ti trascini lontano.

    Mi piace

  4. Cara Sempreviola… proprio il tutto!
    Lo sai no? Il tutto che riempie ogni dubbio, ogni piccolo o grande vuoto. Senza quello si è costantemente alla ricerca di voci, suoni, colori che ci facciano sentire colmi. L’insoddisfazione rende infelici.

    Ti mando un piccione viaggiatore con tanto coraggio…

    Ssn

    Mi piace

  5. Cara Blue. Eccomi! Sono stata presa in questi giorni. Ma come dice il post sono sempre qui. Bella la foto che mi hai postato…

    Ad ogni modo hai ragione tu sai? A volte basta uno spicchio di mare… ed io oggi ho nella testa uno spicchio di un mare che si vede da un certo golfo….a me lontano, ma nella testa cosi’ vicino..

    Ssn

    Mi piace

  6. Carissima Paola… la consapevolezza mi fa dire:
    “Che meno male che l’oggi è passato, cosicchè posso respirare a pieni polmoni e pensare al domani che verrà”

    La consapevolezza stamane mi ha fatto tremare.

    Ssn

    Mi piace

  7. Inbianco… le mie mani non sono mai state adorate tanto come negli ultimi anni di questa mia vita che scorre su binari a volte dritti, a volte cosi’ tortuosi.
    Le tratto sempre con cura perchè devono poi dare cura ed attenzione a chi mi ama.

    Ssn

    Mi piace

  8. Cara Nonnacarina grazie del passaggio dal mio blog…
    Se tu ci hai visto un incidente d’auto nel racconto ti faccio i miei complimenti per la fantasia. Non si tratta propriamente di un incidente d’auto, ma la malattia ci sta proprio tutta…

    Un sorriso

    Ssn

    Mi piace

  9. eccola la vita che ritorna a soridere…nella consapevolezza che il futuro sarà Rosa.
    una bella bellissima rosa
    il tempo di dieci minuti si espande nell’eterntà.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...