Eccomi, amore mio dolce…

letterad

Eccomi Amore mio dolce,
sono in ginocchio e mi sento una pulce.

Vorrei scriverti una lettera d’amore

e riempire l’anima tua di ogni colore.
Vorrei inviarti mazzi di tulipani,
cestini di cioccolati e marzapani.
Vorrei portarti in ogni luogo vicino e lontano,
donarti una barca e nominarti il capitano.
Vorrei chiamare col nome tuo il mare blu,
abitarti nel sole, nel vento, solo dove vuoi tu.
Vorrei coccolarti tra le braccia senza dormire,
ascoltare il canto del passero assieme nell’imbrunire.
Vorrei tenerti dentro una tasca dei blue jeans e farti riposare,
cullarti nella quiete calda di un casolare.
Vorrei esserti tra i capelli dietro al collo,
 il seme che germoglia in te, la radice nel midollo.
Vorrei cantarti ogni possibile canzone,
seminare con le note un prato in fiore per il tuo balcone.
Vorrei…vorrei…nemmeno io so più cosa vorrei,
di certo te lo chiederei,
di amarmi e cogliere ogni possibile occasione,
di canto, di sogno, di vita, di evasione.
Di credere nel tutto anche nell’impossibile,
ché questo nostro è un atomo indivisibile.
Vorrei venire sotto casa e dedicarti un ballo,
anche se quando danzo le mie gambe sembrano metallo.
Vorrei coprirti di baci e farti addormentare,
per poi trovarti tra le mie braccia nella notte che muore.
Vorrei giocare lenta e dolce con i tuoi capelli
che da seta morbida trasformerei in gioielli.
Vorrei un faro nella notte dal quale poterti illuminare
quando ti perdi e vaghi triste nel tuo mare.
Vorrei stringerti forte ora sul mio seno,
strapazzarti d’amore stesa con te sul fieno.
Vorrei darti ogni fiore, ogni stella, ogni mio respiro,
inciderti nel mio fiato e trasformarti in un sospiro.
Vorrei per te istanti perenni di una vita che sia degna,         
strappare dal tuo cuore ogni traccia di dolore, ogni pena.
Vorrei scriverti che questa è solo una lettera d’amore,
un arcobaleno di gioia e di colore.
Vorrei convincerti che sono il tuo sognare,
il caldo del cuscino, il desiderio di volare.
Vorrei… vorrei… nemmeno io so più cosa vorrei
di certo per sempre ti amerei!
E’ inutile la mia esistenza se non ti tengo tra le dita,
sono l’unica torcia che arderà per te tutta la vita.
Eccomi Amore mio dolce…
sono in ginocchio da te e mi sento una pulce.

30 thoughts on “Eccomi, amore mio dolce…

  1. e poi qualcuno mi dice ancora che le parole non servono …. e poi quel qualcuno non aspetta altro che leggere … anche quelle poche sillabe che so scrivere
    sei una donna che sa … e mi fermo qui, un sorriso

    Mi piace

  2. SSN puoi regalare tutto al tuo amore… puoi volere tutte queste cose ed altre ancora …ma non PUOI dare al mare il nome del tuo amore…….. il mare blu sono ioooo uffi…Mi piace quando scrivi cosi’…. mi fa credere che forse l’amore quello evero, quello birichino, quello ricambiato, quello che fa ridere esiste davvero……
    Troppi regali e doni cala la mia Signora… gia’ un po’ altera lo sei… non mi diventare superba e con la puzza sotto il naso…. mi diventeresti indigesta…… Poco male stai dicendo tu …. vero poco male con tutti gli /le adoratori/trici che hai……. MA TU NON SAI CHI SONO IO, direbbe Toto’ bacioni

    Mi piace

  3. Cara Blueviola…
    mi riconosco abbastanza bene nel tuo dire quando sostieni che sono altera e fragile, ma che io sia superba o con la puzza sotto al naso mi viene da scriverti che forse sei Tu a non sapere chi sono io.
    Il mare attraverso il suo canto concede a noi umani di chiamarlo come vogliamo, intanto resterà sempre e solo il Mare.
    Nei miei occhi tutta quella vastità ha il nome dell’AmoreMio.

    Ssn

    Mi piace

  4. Ciao Tigrotta tu mi scrivi che sono fantastica, mentre Blue mi massacra dicendo che ho la puzza sotto al naso.
    Mettevi d’accordo amiche mie:-)
    Che vogliamo fare?
    Una partita a Risiko?

    Un sorriso grande

    Ssn

    Mi piace

  5. Ci si sente sempre infinitamente piccole al cospetto del nostro amore e allora ci piace mettere una parola sull’altra e costruire scale armoniche che possano raggiungerne l’udito…
    …perché le parole d’amore non hanno confini e attraversano qualsiasi barriera…
    un bacio

    Mi piace

  6. Ciao cara Dalloway (la professoressa che vorrei:-)
    Hai ragione sai? Le parole d’amore non conoscono confini. Anche quando escono ritornelli che potrebbero utilizzare a fare il girotondo i bambini:-)

    Un bacio a te

    Ssn

    Mi piace

  7. SSN …. non piccarti per cosi’ poco…… non ho detto che lo sei con la puzza sotto il naso…. ma che non vorrei che ti venisse con tutte ste lodi….. comprese le mie….
    Me lo fai un sorriso?????

    Mi piace

  8. Run…ciao Pierina:-) Sempre in giro a far danno? Te la sei cavata nei giorni scorsi o hai pensato bene di seminare casini? Lo sai che poi bisogna che mi faccio in quattro per toglierti dai guai:-)
    Scherzi a parte… mi hai lanciato un masso grande quasi casa mia e non mi hai piu’ edotta sugli avvenimenti che si sono svolti sicuramente in modo inesorabile nella tua giovane vita… devo aspettare ancora per avere delle news o la cosa termina cosi? Forza, che mi hai lasciata sulle spine. Manda almeno un sms:-)

    Un bacio alla cocca

    Ssn

    Mi piace

  9. E Risiko sia! 🙂 Io prendo i rossi!!
    🙂
    Buona domenica d’estate Signora. Troppe lodi, ha ragione Blueviola!!! E se ti monti come la panna??? Ohi ohi … saresti sempre dolce! Olè, te ne ho servita un’altra! Ma come sono bravaaaaaaaa …
    🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...