Atto di Fede

figlia

Tra un requiem di Mozart mancato
ed una preghiera col capo chinato
m’inchino mesta ad un destino velato.
La Santa Madre che protegge e mi indica la via
sa bene quale sarà la preghiera mia,
oh Ave oh AveMaria.
Mormorerò Amen duemila volte
con una stretta di mano al fato
ed un sorriso alla sorte.
E sul finire,
per non morire,
solo mimosa e rose bianche
nei suoi occhi a fiorire.
Rose per poterla rallegrare,
…per lei…
la mia piccola sposa all’altare.
Bambole per le sue dita ancora piccine,
la dama sul letto nelle ore vicine,
ninne nanne nella notte che muore,
il silenzio in onore al rumore.
Santa Madre deh Voi fate
che le piaghe del Signore
siano impresse nel mio cuore.
Santa Made deh Voi fate
che le piaghe del suo piccolo cuore
risorgano vive ora e sempre
al canto caldo del mio Amore.

11 thoughts on “Atto di Fede

  1. Andrà tutto bene…vedrai, non può essere diversamente…
    …ora e sempre al canto caldo del Tuo Amore…
    Ti abbraccio forte forte…
    Paola

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...