L’albero del mio cuore

attesadinoi

Ho completamente spostato la tenda verso destra, l’avrei strappata dal supporto di legno se non fosse che dopo non la so riagganciare e nonostante la giornata fresca,  ho tirato la griglia decisa ed ho cercato l’albero a cui la domenica mattina parlo di te.
Una foschia fastidiosa ed imprevista non mi ha consentito di vederlo subito in tutta la sua smisurata altezza, ma dalla luce che saliva dai cipressi bassi ho intravisto i suoi colori caldi che mi ricordano così tanto i tuoi.
Il tronco millenario, venato e muschiato a nord,  mi ha subito rimandato malinconico  l’eco del tuo corpo forte abbracciato a me.
Ed eccole le foglie ormai ingiallite dall’autunno inoltrato, brillare alla lieve luce del sole che sa cantare.
Dolcemente, a penzoloni, mi hanno saputo narrare serene e fragili dei molteplici ricordi che conservano vivi in memoria del mio amore per te.
Innanzi al loro dire ho appoggiato emozionata i gomiti al davanzale, mentre ho osato chiedere ai rami di danzare per i miei occhi.
E l’albero, che mi appartiene, ha ballato lieve sulle note che il vento ha intonato in memoria dell’amore infinito che sento nascere nel mio animo.
L’odore tuo, mischiato di muschio e patchouli, è arrivato poi finalmente  ad allietare il mio olfatto affamato dei tuoi profumi così amati e l’albero mi ha sorriso complice perché lui sì… che sa.. quante cose avrei voluto narrare questa mattina con la nebbia che sale a farmi da schermo banale.
Lui che sa bene, grazie alla semplicità degli elementi naturali che lo compongono, cosa vive dentro di me, esattamente come sa quante radici ha ramificato nella coltre di terreno umido che gli fa da tappeto, come ogni domenica mattina ha raccolto l’umido dei miei occhi e ne ha fatto linfa vitale per le sue radici.
Io.
Il suo  nutrimento.
Con l’emozione che vola dentro di me come una gabbianella libera e giovane alimento le sue foglie, in cambio lui lascia che io possa trovare dentro il suo spirito ogni parte di te.
Tu che sei dentro il mio albero rinasci ogni domenica mattina allo sguardo caldo del mio amore,  mi illumini accendendo le mie solitudini e riempiendomi di foglie e fiori.
Di un fuoco caldo.
Un piccolo bagliore.
Allunghi  i tuoi rami e mi abbracci senza pena.
Alcune domeniche sono migliori perché vedo il mio albero esattamente per come è, allora lo guardo fino a lacrimare, fino a sentirmi male, lui non chiede mai di più di ciò che posso dare, non vuole i dettagli, solo nutrirsi di questo infinito amore che alimenta lui, che diviene te e fa vibrare me.
Verso mezzogiorno infreddolita e scarica l’ho poi salutato chiamando le farfalle colorate, uscite anzi tempo dai bozzoli ed invitandole a librarsi sui suoi rami quasi secchi per colorargli il pomeriggio in attesa dell’imbrunire.
Lo amo perché tu sei dentro lui e lui si prende cura di te quando la domenica mattina mi sveglio ed il cuore fa male, quando non basta respirare un po’.
Lo amo perché posso parlargli di te e lui, che conosce me, sa che nessuna bugia impossibile esce dalla mia voce lieve.
L’albero sa che io sono qui e sa quante cose avrei da dire a lui, a te, ancora e sempre a me.
L’albero della vita mia, antico e forte, combatte il vento e la pioggia, mi ascolta senza giudicare, mi accoglie e mi sa capire.
Nessun tempo sprecato per spiegare, solo io, lui ed il cielo rivestito di tutte le sue foglie che dalla pioggia con fiducia si lasciano battezzare.

8 thoughts on “L’albero del mio cuore

  1. l’albero a cui tendevi la non più pargoletta mano
    sa solo lontanamente quanto è fortunato a poterti stare così vicino?
    Selenio…..

    Mi piace

  2. Che bello sapere che tanto amore possa essere decantato…splendidtamente come fai tu!!
    scusami per ieri sera 16/11/2008 era il giorno del DERBY e da malato come sono….potrai comprendermi!!
    alla prossima volta…o meglio, al prossimo libro….(ci tengo)
    ciaufffffffffffffffffffffff

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...