La ninna in solitaria

cullarsi

Chi ha raccolto tutte le lacrime?
Quelle che correndo ho perso per la strada,
quelle nascoste a cui nessuno bada?
Chi ha udito le preghiere a mani giunte del mattino?
Quelle che da anni ho scordato di recitare
perché anche se le ho urlate
il mio mondo è restato uguale.

Faccio spallucce come quando ero bambina,
mi stendo a terra guardando il soffitto rosa da supina.
Scarto caramelle come fossero margherite
pensando a me stessa.
La fragilità umana talvolta è più greve
di un cielo capovolto su un mondo di cartapesta.

Mi chiedo ora,
chi mangia con me tutte queste caramelle?
Quelle che ho sbucciato come arance
ed ora brillano sul parquet come stelle?
Nessuno mi ascolta nel silenzio bruciante di queste ore marcate.
Le stesse ore che di rughe m’invecchiano il viso,
le mani,
il canto del paradiso.
Pattino incerta sul ghiacciaio dell’anima
appendendo una preghiera ad una stella,
faccio il segno della croce
e mi ninno solitaria
una nanna bella.

 

11 thoughts on “La ninna in solitaria

  1. FIn da piccola ho l’ abitudine di cullarmi prima di dormire. In questo post leggo parti di me e di momenti che ho vissuto, una solitudine ed un dolore che ho vissuto in certi momenti…
    Lascio un abbraccio.

    Mi piace

  2. quando smetteremo di inseguire qualcosa che non esiste, come l’amore, forse cesseremo di precipitare nella solitudine tra lacrime e disperazione…
    …la solitudine sa essere anche piacevole se la si desidera.

    ti abbraccio.

    Mi piace

  3. Ho pensato che è una ninna nanna bellissima, che ti rassomiglia e mi rappresenta, solo che non amo le caramelle, non amo i dolci. Più spesso mi rigiro tra le mani fogli, oggetti, musica.
    Un bacio grande.
    Simo

    Mi piace

  4. Ehi…Brain….secondo me se riuscissimo ad accettare il nostro essere “soli” vinceremmo con la vita…l’ho scritto sopra in risposta al mio amico Selenio che probabilmente è una condizione naturale che dovremmo smettere di combattere.
    Ti mando un abbraccio

    Ssn

    Mi piace

  5. Carte colorate di CARAMELLE scartate dove se le guardi in controluce potrai vederci TRAMONTI vissuti…

    Una NINNA NANNA, seppur solitaria… costellata da PENSIERI che ti accendono l’ANIMA e che soavemente ti cullano fino a farti addormentare…

    Non si è MAI in solitudine se si è profondaMENTE AMATI… STE!

    Un bacio amichevole.

    Tra Sogno & Realtà.
    Flowerangel.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...