I grilli cantano forte

Esistono sonni che non concedono riposo.
Appetiti che non concedono sazietà.
Vite che non concedono stati di grazia.
Piangiamo mettendo in scena drammi e giuramenti e colpe e delusioni da sbandierare. Chiudiamo sotto chiave l’energia costruttiva e coltiviamo aglio per i risvegli dei dannati.

Il POPOLINO applaude e conforta cose che non sa, si muove a stento e ghigna dei drammi altrui, mentre io bevo limone e veleni e mi convinco che l’ultimo bacio non è mai un abbandono affranto.

Bevo torture ed acque non potabili. Bevo. Ne sono ubriaca, ma non muoio mai.

Dove sei pensiero felice che attorcigli lacrime e ciglia?
Dove sei vento leggero che muovi le fronde degli ulivi ed in un lampo riempi di sogni e gloria i miei pensieri?

Mi manca un pieno di sereno e temo l’arrivo della notte; mi stringo nella malinconia come il sole si stringe alle sue nuvole nere quando piove. Il tempo scorre veloce, non è proprio normale per chi come me è statua di sale. Eppure lo sento ancora il buon calore, il mio sapermi andare, la mia forza di essere, amare, vivere e sognare.

Cielo, tu che sai ció che gli altri non sanno: guardami e fammi l’amore.
Cielo… tu che conosci la mia carne ed i miei occhi, non recriminare stanotte con uragani fuori stagione.

Mi tocco le mani,
(i grilli cantano forte fino a farmi star male),
prudono per il bisogno di accarezzare.

13 thoughts on “I grilli cantano forte

  1. Ci sono campi, alberete, ulivi e vitigni dove d’estate si può parcheggiare e passeggiare e magari stendersi su di una coperta o anche dove capita. Quello che hai scritto mi ha riportato alla mente vecchi panorami.

    Liked by 1 persona

    • Oh che meraviglia amico mio, hai riportato a galla un mio vecchio scritto che avevo completamente dimenticato. Ti ringrazio perchè credo che meriti essere riproposto, è sempre attuale e come te mi ha riportato alla mente panorami visti proprio recentemente che voglio omaggiare.

      Liked by 1 persona

      • So che non ci si può credere però in realtà a me piace seguire davvero i blog che seguo (perdona il bisticcio) solo che spesso manca il tempo e allora resto indietro. Ogni tanto riesco a ritornare e allora vado a tappeto cercando di leggere tutto quanto! Non sempre ritorno “proprio il giorno che uno pubblica” anche se mi piacerebbe, ma quando ritorno, ritorno. E qui è un piacere.

        Liked by 1 persona

      • Oh ma quando sei dolce, mi fa immensamente piacere ciò che scrivi. Sei una cara persona e sono felice di averti qui tra le mie parole.
        Anche io non riesco a seguire tutto, il mio impegno letterario è su troppi fronti, ma questa pagina ha un grande valore affettivo. Mi rappresenta in pieno ed è il salotto che condivido con chi “sente” come me.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...