Comunicato per l’Anima

 

anima

Stasera le ho parlato di te. Non sapevo come iniziare, poi il tuo nome è scivolato tra le pieghe di un discorso e come aria fresca hai allargato il cielo. Mi uscivi dalle labbra come un perdono atteso da un’eternità di colpe taciute, mentre i corridoi attorno a me si riempivano di farfalle e corolle. Il mondo passava attraverso le parole che sanno di noi, dentro i ricami argentati della tua innocente esultanza, sopra le alluvioni dei rischi che insieme abbiamo scampato. Le ho parlato di te. Credimi.
Le ho detto che sei un movimento travolgente, un abbraccio rotondo,  un mistero racchiuso in una custodia di cartone a forma di sole. Che sei il bello del bello, un palloncino rosso d’elio, un bacio nella notte, un quadrifoglio.
Mentre narravo,  i corridoi della mia mente sono divenuti distese sconfinate di rose e girasoli, tulipani, iris e gelsomini. Mentre osavo, il cosmico universale ti ha festeggiato piovendo stelle a dirotto. Le ho detto che stai sempre a mezzo metro dal mio cuore. Ed ora che anche l’Anima sa… come mi piacerebbe poterti amare.

2 thoughts on “Comunicato per l’Anima

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...